Giornata della Memoria

giornata della memoria 1

In occasione della Giornata della Memoria

“…per non dimenticare.”

 

Il progetto “… per non dimenticare” si basa sull’idea di un percorso che inizia dalla memoria storica della musica popolare attraverso l’esecuzione di due o più brani tradizionali tratti dal repertorio klezmer. Questo percorso prende il proprio avvio dal ricordo vivo del ghetto: la musica di strada, la musica delle feste, la musica delle celebrazioni liturgiche che sono simbolo e ricordo tangibile di un mondo vittima della follia umana.

Il programma prosegue con l’esecuzione del Quartetto n°3 (1943) di V. Ullmann, composizione scritta nel 1943 durante la sua prigionia nel campo di Theresienstadt e quindi concepita nel periodo più cupo e doloroso della storia dell’ultimo secolo.
In chiusura ritorna il tema della memoria con l’esecuzione del Quartetto n°8 op. 110 (1960) di D. Schostakovich. Il Quartetto,  “alla memoria delle vittime del fascismo e della guerra”, risulta quindi essere un monito “… per non dimenticare”.

Il progetto è ulteriormente modificabile inserendo Poeme Quatour, opera giovanile di A. Krein, compositore che al contrario di Ullmann, riuscì a sopravvivere al campo.

inglese bottom francia bottom

Torna a I NOSTRI PROGETTI >>