Marilena Cutruzzulà, violoncello

Marilena Cutruzzulà, violoncello

Marilena Cutruzzulà, violoncello

Inizia precocemente lo studio del pianoforte e successivamente del violoncello con il quale, seguita dal M° Sandro Meo, si diploma nel 1998 con il massimo dei voti al Conservatorio S.Giacomantonio di Cosenza.
Nello stesso anno è chiamata ad eseguire le Variazioni Rococò di P.Ĭ.Čajkovskij in veste di solista sotto la direzione del M° Piero Bellugi al Teatro Rendano di Cosenza.
Entra a far parte dell’Orchestra Giovanile Italiana, vincendo la relativa selezione, nell’ambito della quale svolge, ricoprendo il ruolo di primo violoncello, l’attività Sinfonica prevista. Grazie a questa esperienza successivamente avrà modo di collaborare con importanti Direttori d’orchestra.
Completa la propria formazione con i M°i A. Nannoni, A. Meunier, B. Baraz, E. Bronzi, R. Filippini, M. Zigante e parallelamente si appassiona alla musica da camera seguita dai M°i P. Farulli, D. De Rosa, M. Jones, R. Zanettovich, M. Skampa, E. Porta.
Ha suonato per le principali Istituzioni concertistiche in Italia, Olanda, Spagna, Austria, Germania, sia in orchestra, sotto la guida di importanti direttori tra cui Z. Mehta, S. Osawa, G. Sinopoli, C.M. Giulini, E. Inbal, G. Rath, D. Gatti, C. Hogwood, G. Gelmetti, G. Ferro, S. Accardo, che in varie formazioni cameristiche.
Collabora con Orchestra Maggio Musicale Fiorentino, Orchestra dell’Accademia della Scala, Orchestra Regionale Toscana, Orchestra da Camera Fiorentina, Camerata Strumentale di Prato,Orchestra AgimusArte.

inglese bottom francia bottom

Torna a LE MUSICISTE >>